PROROGA DELLA MORATORIA ABI SU MUTUI E CONTRATTI DI LEASING FINANZIARIO

Dal Dott. Stefano Bonaldo, referente del network www.consulentiaziendaliditalia.it per la provincia di Venezia, ci aggiorna sull’imminente scadenza di un’importante agevolazione per le PMI

Le agevolazioni previste dall’Accordo per il Credito sottoscritto il 1° luglio 2013 sono state prorogate dall’ABI dall’originaria scadenzadel 30/6/2014 al 31/12/2014.

Il suddetto Accordo dà la possibilità a piccole e medie imprese di richiedere alle banche aderenti all’accordo:

– la sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate dei mutui e dei canoni di leasing finanziario immobiliare e per 6 mesi per quanto riguarda i canoni di leasing finanziario mobiliare;
– l’allungamento della durata dei contratti di mutuo ipotecari e chirografari;
– l’allungamento delle scadenze del credito a breve termine per esigenze di cassa;
– un finanziamento proporzionale all’aumento dei mezzi propri dell’impresa.

Il requisito principale per l’accesso ad uno dei suddetti interventi è la presenza di una temporanea tensione finanziaria provocata dalla congiuntura economica riscontrabile da riduzione di fatturato, riduzione del mol rispetto al fatturato, aumento dell’incidenza degli oneri finanziari sul fatturato, riduzione della capacità di autofinanziamento.

La misura principale dell’Accordo è la c.d. “moratoria Abi” che consiste nella sospensione dal pagamento delle rate del capitale dei mutui (chirografari ed ipotecari) e dei leasing finanziari immobiliari e mobiliari: requisito obbligatorio è che i contratti di mutuo e di leasing finanziario siano stati stipulati in data antecedente al 1° luglio 2013 e già in ammortamento a quella data. Non è possibile fruire di ulteriori mesi di moratoria sul medesimo contratto, qualora sia già stata attivata la sospensione ai sensi dell’Accordo del 1° luglio 2013.

Al seguente link vi è l’elenco delle banche e degli intermediari finanziari aderenti all’Accordo: https://www.abi.it/DOC_Mercati/Crediti/Credito-alle-imprese/Accordo-credito-2013/Banche%20Aderenti/BancheAderenti_AccordoCredito2013.pdf

E ricorda, il network di professionisti più grande d’Italia è sempre a tua disposizione per una consulenza privata GRATIS, per analizzare lo stato della tua azienda, per trovare una soluzione alla crisi o semplicemente migliorarne il controllo e la gestione o, ancora, per cercare di aumentare i tuoi clienti, ti basta contattarci su http://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.