Scambiare casa o il proprio divano per andare in vacanza senza costi di alloggi. Quando la crisi aguzza l’ingegno

Dalla Dott. Esmeralda Trogu, referente del network www.consulentiaziendaliditalia.it per la provincia di Oristano, nuove e particolari idee per affrontare la crisi!

Per le vostre prossime vacanze, niente hotel e neppure villaggi turistici: si dorme in casa altrui. Sarà per via della crisi che aguzza l’ingegno, sarà per i nuovi stili di vita meno ingessati, ma l’iniziativa di scambiarsi la casa per le vacanze, inizia ad interessare sempre più persone, anche in Italia.

Il sistema di scambio-case (‘swap house’), che permette di risparmiare almeno sull’alloggio, è già attivo in 80 Paesi del mondo e le adesioni aumentano ogni anno.

Ovviamente bisogna possedere un appartamento. Scambiarsi la casa è diventato un fenomeno diffuso grazie ad internet. Si può mettere in rete semplicemente un annuncio, oppure iscriversi a portali specializzati dello scambio casa.

Si inseriscono informazioni e fotografie su un database ed è fatta. La garanzia di qualità è data dalle stesse persone che ‘testano’ gli appartamenti e che inseriscono i commenti nei forum dei siti. Quindi, nessuna sorpresa all’arrivo e neppure al rientro a casa. Eventualmente si può stipulare un’assicurazione che costa circa 30 euro. Pertanto, se avete un appartamento a Roma, potete inserire l’annuncio e scambiarlo con un altro utente iscritto che vi offre, magari, la sua casa a Miami. Poche le regole base da rispettare anche se importantissime: innanzitutto la chiarezza su quante persone alloggeranno, se ci sono bambini o animali, e poi per accogliere i nuovi inquilini, valgono le regole in generale dell’ospitalità: fate trovare un ambiente pulito e in ordine che, soprattutto, risponda alla descrizione.

Chi non avesse a disposizione un intero appartamento, può accontentarsi di cedere (e quindi avere in cambio) il divano del proprio salotto. Il sito di riferimento nel mondo è couchsurfing.org che contiene un elenco delle persone che mettono a disposizione il proprio sofà, per essere ricambiate in caso di necessità.

E se anche tu hai bisogno di professionisti di valore assoluto per una consulenza privata, per analizzare lo stato della tua azienda, per trovare una soluzione alla crisi o semplicemente migliorarne il controllo e la gestione o, ancora, per cercare di aumentare i tuoi clienti, contatta GRATIS subito il team di professionisti più grande d’Italia, vai su http://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.