L’imprenditore fallito che non ha versato l’IVA non risponde per bancarotta: Cassazione

Con Sentenza 24 ottobre 2014, n. 44409, la Corte di Cassazione ha stabilito che, nel caso in cui sia stato omesso il versamento dell’IVA e delle ritenute previdenziali dei dipendenti, l’imprenditore che fallisce non risponde per bancarotta.

Infatti, è stato precisato che il mancato versamento delle imposte non rappresenta la distrazione neppure ai fini della custodia cautelare.

E per approfondire qualsiasi aspetto della tua azienda richiedi una CONSULENZA GRATIS direttamente con me, vai su http://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.